Materiali innovativi a basso spessore per la riqualificazione energetica dei centri storici

Convegno Materiali innovativi a basso spessore per la riqualificazione energetica dei centri storici.

OBIETTIVI

Il Convegno si pone l’obiettivo di presentare delle tecnologie innovative utili ai professionisti per la risoluzione di esigenze attuali, sempre più stingenti, quali l’efficienza energetica a lungo termine dei manufatti dei centri storici, nonchè dei beni culturali, potendo così coniugare il recupero ed il restauro con il risparmio energetico e la sostenibilità ambientale.

Si tratta di Pitture e Rasature nanostrutturate che creano dei microrivestimenti termo-riflettenti ad alta efficienza energetica, che vantano certificazioni a norma UNI EN 194:2000 e ISO 9869-1.

DOVE E QUANDO

2 Marzo 2017 ore 14:00 – 18:30

AULA MAGNA DEL DARCH – Edificio 14 – Viale delle Scienze, Palermo

PROGRAMMA

14:00 – 14:30 Registrazione dei partecipanti

 

14:30 -15:00 Saluti istituzionali

Andrea Sciascia – Direttore Dipartimento di Architettura (DARCH) Università degli Studi di Palermo

Franco Miceli – Presidente Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Palermo

Chairman: Federica Fernandez – Direttore Centro Interdipartimentale Nanotecnologie e Materiali Innovativi per la Salute, l’Architettura e il Patrimonio Culturale (IEMEST Palermo)

 

15:00 – 15:45 Antonio Mazzon – Energy Manager

Calcolo delle strutture murarie ai sensi della norma UNI TS 11300-1:2014. Effetti dei materiali innovativi a basso spessore sulla resistenza termica.

 

15:45 – 17:00 Stefano Silvestrin – Direttore Tecnico Italia Nanosilv s.r.l.

Microrivestimenti termo-riflettenti per il risparmio energetico degli edifici.

 

17:00 – 17:30 Luisa Gallo – Direttore Tecnico Sicilia Nanosilv s.r.l.

Protocolli applicativi: l’importanza dei tempi, delle fasi e del metodo in cantiere per la qualità della realizzazione.

 

17:30 – 18:30 Dibattito e conclusione dei lavori